Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
VIANDANTE
VIANDANTE
Sesso : Maschile
Messaggi : 90
Vedi il profilo dell'utente

D&D 4a edizione: l'unico limite è la fantasia...

il Mer 18 Giu 2008, 00:41
"...ma provvederemo presto a togliervela, tranquilli..."



Premetto che questo post ha carattere informativo/demenziale/critico...

-.-"



Ho dato un'occhiata al manuale di Dungeon & Dragons quarta edizione, da poco uscito in america...

ormai, dovrebbe essere più noto come B&D...ovvero bimbominchia e dadi...

hanno trasformato D&D in "world of bimbominchia", sul serio..

Tralasciando la palese cazzata che hanno inserito delle "classi di giocatori" (il leader, il seguace, il traditore ecc...) e che, oltre a scegliere una classe di ruolo, il giocatore deve sceglierne una (e guai a fare due personaggi che hanno lo stesso ruolo °_°), mi sembra ovvio che siamo al delirio commerciale...
Una versione fatta solo ed esclusivamente per vendere


SE, COME ME, SIETE GIOCATORI DI LUNGA DATA, VI PRENDERA' MALE QUANDO VEDRETE CHE:


-il guerriero, senza multiclassarsi, ha più poteri di un mago, cura
come un chierico e sa scassinare serrature meglio di un ladro...


-il mago è in grado (di base) di pestare con due spade con una penalità di -1 a entrambe senza trasformazione di tenser...


-la palla di fuoco fa 2d6 danni...E BASTA!


-ira è diventato un talento base (e già pregustiamo il mago berserker...)


-Elminster si è dato alla macchia poichè lo zappaterra di primo
livello, con un'arma casuale (ex: sanpietrino) è più forte di lui...


-nelle vostre campagne di D&D 4a si potrà aggirare un tipo
losco con un liuto sottobraccio..no, non è un guerriero che picchia con
uno strumento usati come arma casuale, ma è forse l'unico bardo
scampato al massacro...in quanto le classi col nome prima della C sono
completamente scomparse...


-il lancio di un bicchiere di carta è equiparabile, in danno, ad
una palata di una bastarda tenuta a due mani...le liti di famiglia
finiscono dunque tutte in stragi...


-i draghi cromati sono spariti, in quanto esistono solo draghi
buoni e draghi malvagi...ognuno può creare il proprio drago col colore
che più preferisce: rosa a pallini, griffato D&G, modello "ape
maia" ecc... al posto delle scaglie hanno gli stabilo boss...


-il warlord, nuova classe base, è ghei...e quando vedrete l'illustrazione capirete...


-nomi altisonanti come "God armor" o "power wrist", dati alle armi
più forti del manuale, non solo sono ridicoli, ma oltretutto
rispecchiano oggetti ai quali poteri, il giocatore medio delle vecchie
edizioni non avrebbe degnato neanche di uno sguardo...


-tutti i personaggi hanno accesso, indipendentemente dalle classi, agli stessi poteri, senza penalizzatori...


-hanno tolto tutte le razze al di fuori di: umani, draconidi, nani,
elfi e una specie di noldor (solo estremamente gaio)...ed ognuna di
queste ha solo bonus...

Ovviamente, il buon mezz'orco barbaro non ha più ragione di
esistere, mettetevi l'anima in pace, entrerà nella leggenda accanto al
nano-sedia (molto più probabilmente SEDUTO SU DI ESSO!)


-i vecchi pantheon sono ridotti in numero causa suicidio di massa delle divinità al sentire 'ste troiate...


-Gli allineamenti non servono più ad un puro cazzo: esiste il
buono, il malvagio, il caotico e il non allineato...ovviamente, nessun
allineamento rappresenta più un tubo, in quanto non esistono più
restrizioni...


-in questo mondo, non ci si sposta di metri, yarde, leghe o
quant'altro...l'unità di misura ufficiale è il "quadretto"...al posto
dei metri, prepariamoci ad usare i quaderni...


-non esistono più livelli epici, ma "destini epici"...uno fra
tutti, il "semidio" ha la peculiare abilità di consentire (al massimo)
di poter rilanciare UNA VOLTA un potere usato al giorno...


-i "poteri" hanno sostituito gli incantesimi e le abilità
sovrannaturali...e se ne possono tirare un certo "tot per
incontro"...il che vuol dire che se mi scontro con un drago rosa
checca, finisco i poteri, e al turno dopo spunta fuori una formica da
sottoterra, ho di nuovo tutti i poteri al pieno...


-se per caso lancio venti, con un dado, mentre sto rantolando
moribondo, mi rialzo con un quinto dei miei punti ferita
totali...sempre e comunque...anche se ormai sono un guerriero in
scatola di montaggio...


-la scheda del giocatore è stata inserita nella lista degli oggetti superflui, mentre è indispensabile che ogni giocatore abbia una miniatura...°_°


-hanno messo, fra gli oggetti consigliati, una fotocamera: per cosa? per riprendere i vari combattimenti con filmati e, nel caso di interruzioni, ricordarsi perfettamente a che punto della battaglia si era arrivati...-.-"

-"volete mettere giocarvi il drago?..." (questa è scritta sul
manuale base, dagli stessi autori! O_O...che poi si parla del miserrimo
draconide di Dragonlance...)




E se, quando avrete davanti il manuale base della quarta
(probabilmente, come me, scaricato in pdf da altri, e cestinato dopo
dieci minuti di lettura terrorizzata), penserete che ciò che ha
stroncato il buon Gary Gygax, creatore assoluto di D&D, sia dovuto alla lettura di questo
"capolavoro"...


...beh, probabilmente non avete tutti i torti!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum